Lottare.

Vi ricordate quando vi dissi che mi ero sentito stanco mentalmente?

Quando ho ricevuto la grande notizia dell’ennesima recidiva.

Vi raccontai che quando ho ricevuto l’esito della risonanza e non l’ho aperta, convinto fosse stata normale.

E invece sappiamo tutti com’è andata a finire.

Vi ho raccontato di come mi sono sentito i giorni successivi.

Le emozioni che ho provato, di come ho reagito.

Stanco.

Ecco come mi sono sentito.

Stanco di lottare e di combattere.

Volevo mollare tutto.

Alla fine, tutte le terapie e le operazioni mi avevano portato a oggi, con l’ennesima recidiva quindi.

In mente mia pensavo che quindi era stato tutto inutile.

Bhe lo penso tutt’oggi ma vabe questi sono dettagli.

Il punto è che, nonostante ciò io sto facendo le chemio, mi sto “curando”(il motivo per cui lo metto tra virgolette credo lo sappiate).

Ma perché allora alla fine sto seguendo le terapie se penso che alla fine mi porteranno ad un altra recidiva?

Se penso che alla fine sia tutto inutile?

Non lo so.

Perché sono un coglione?

Anche.

Perché in fondo, in cuor mio, non voglio arrendermi?

Chi lo sa.

Bhe in realtà davvero non lo so.

La motivazione forse potrebbe essere che sono fatto così io.

Dico di voler arrendermi ma alla fine non lo faccio mai e continuo a lottare.

È come se non riuscissi a lasciarmi andare, non riuscissi a mollare la presa.

Come se dovessi combattere per forza, come se non esistesse un’alternativa.

Non so se avete capito haha.

E’ una cosa che avviene in automatico.

Bhe forse è anche perché tutte le persone che mi sono affianco vogliono che io continui a lottare, che mi tartassano la testa.

Ma comunque, anche se io ormai sia diffidente dalle cure, se continuo a combattere, lo faccio per me stesso e non per gli altri.

Perché ricordatevi che se volete fare qualcosa, lo dovete fare per voi stessi.

Se volete continuare a lottare nonostante tutto, fatelo per voi stessi e non per gli altri.

E se volete mollare…bhe fatelo.

Assolutamente no, sto scherzando haha.

Ci sono due regole nella vita:

1.Non mollare mai

2.Non dimenticare mai la regola n°1

(Duke Elligton)

Un abbraccio.

 

Please follow and like us:

Una risposta a “Lottare.”

  1. Anche io credo che non bisogna mollare mai, ma bisogna anche lottare con tutte le proprie forze per sconfiggere il malefico….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.