Alternative

Alternative.

La settimana scorsa vi ho parlato della “bella” notizia che ho ricevuto dalla dottoressa.

Ovviamente la colpa non è la sua, ma del tumore che deve sempre rompere le palle e rende la mia vita una commedia.

Anzi quello sono io che la rendo tale o forse sono gli eventi?

Bho vabbe, sta di fatto che è una commedia.

Ad ogni modo, come si vive con un tumore al cervello?

È cambiato qualcosa?

Assolutamente no, ancora non ho avuto notizie dalla dottoressa riguardo la terapia da eseguire ma tralasciando ciò, fisicamente e mentalmente sto bene.

Anche se non vi nascono che sono stato un pò nervoso ultimamente.

Nulla di che eh, alla fine è una cavolata ma ve lo dico lo stesso.

Il motivo per cui sono stato nervoso ultimamente riguarda proprio il tumore ma semplicemente perché io ero già pronto a prenotare l’operazione a laser per curare la miopia.

Pensate che manco il tempo di partire e stavo già per dire a mia madre di chiamare il chirurgo.

Perché mia madre?

Bhe perché ha lei il suo numero.

E invece no!

Come al solito deve andare tutto diversamente.

Anche se un pò me lo aspettavo, ormai è come se avessi un “sesto senso” per queste cose.

Percepisco e analizzo ogni tipo di comportamento da parte dei medici.

Anche quella che sembra la più stupida cosa.

Pensate che la sera prima di partire avevo già avvertito che qualcosa non andasse però mi son detto:

“mah sarà solo un caso”

E ho spostato l’attenzione sul mio obbiettivo principale.

Ovvero il laser per la miopia.

Vabe poi ve l’ho detto cosa è successo dopo.

Lo so, poteva andarmi peggio.

Però resta il fatto che questa cosa mi ha scombussolato i piani.

Non è comunque una tragedia però!

E sapete perché?

Perché alla fine, se il piano A fallisce, si passa alle alternative, ai piani B.

Ma quali sono queste alternative?

Semplice.

Senza disperarsi troppo si risolve questa cosa e poi si passa all’obbiettivo principale, nel mio caso il laser.

Può sembrare una cosa stupida ma fidatevi, creando delle alternative, senza perdere tempo a disperarsi, giungerete al vostro obbiettivo.

La vita è questo ragazzi.

Nonostante tutto, bisogna sempre andare avanti.

Un abbraccio.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.