Basta nascondersi!

Per anni ho vissuto nell’ombra, nascosto e isolato da tutti.

Volevo essere invisibile agli occhi della gente.

Agivo silenziosamente e non volevo che nessuno mi notasse.

Ho creduto che tutto questo fosse giusto, che nascondersi fosse giusto.

Forse perché avevo paura dei pregiudizi e delle opinioni delle persone.

Oppure avevo vergogna a raccontare la mia storia, semplicemente perché credevo che a nessuno interessasse oppure perché ero convinto che nessuno capisse.

Ma proprio stamattina, ho iniziato a riflettere e mi sono accorto di quanto io abbia sbagliato a comportarmi così.

Ed è stato anche grazie alle persone che hanno creduto in me che sono uscito fuori allo scoperto.

Ho capito che nascondersi non serve a nulla, perché lì fuori, c’è gente che ha bisogno di motivazione per continuare a combattere, per continuare a vivere.

E credo che uno come me, con una storia come la mia alle spalle, possa davvero essere un esempio per la gente.

E questo, non è mica una cosa da poco.

Perché vuol dire che la mia storia, il mio passato e tutto quello che mi è capitato sono serviti a qualcosa.

Significa che il dolore che ho subito si è trasformato in grande motivazione.

E credetemi, non c’è niente di meglio di aiutare una persona a rialzarsi.

Mi fa sentire fiero.

Anche perché non mi è mai piaciuto che le persone, sia conoscenti che non, soffrissero.

Semplicemente perché, il fatto di aver sofferto in passato, mi bastava, e di conseguenza non volevo vederne ancora.

Io credo che ognuno di noi abbia una storia alle spalle, magari simile alla mia o addirittura peggiore.

E credo anche che non bisognerebbe nasconderla ma condividerla, così da far riflettere le persone.

Bisogna uscire alla luce, non nascondetevi, mostratevi per ciò che siete.

Siate l’esempio degli altri.

Circondatevi di persone che credono in voi, che vi supportino ad andare avanti, come ho fatto io.

Non lasciatevi influenzare dai pregiudizi e le opinioni altrui.

Il vostro obbiettivo è un’altro.

Un abbraccio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.